Di Stasi

IT | UK | DE
agricoltori dal 1987

 

Le nostre coltivazioni sono ispirate ai principi della sostenibilità e del rispetto dell'ambiente, garantendo la massima sicurezza alimentare.
Tra le produzioni dell'azienda rientrano anche prodotti Biologici.

 
Cavolfiore Bianco

Cavolfiore Bianco

E' un ortaggio della famiglia delle Brassicaceae, dal sapore dolce e delicato. La parte commestibile è l’infiorescenza, detta anche testa o palla, che può assumere una varia colorazione (bianca, gialla, arancione, rosa, viola o verde). Grazie al suo contenuto di sali minerali, fibre, vitamine e sostanze antiossidanti, il cavolfiore è un alimento capace di apportare molteplici benefici al nostro organismo.
Provenienza: Puglia e Basilicata

Cavolfiore verde

Cavolfiore verde

E' un ortaggio della famiglia delle Brassicaceae, dal sapore dolce e delicato. La parte commestibile è l’infiorescenza, detta anche testa o palla, che può assumere una varia colorazione (bianca, gialla, arancione, rosa, viola o verde). Grazie al suo contenuto di sali minerali, fibre, vitamine e sostanze antiossidanti, il cavolfiore è un alimento capace di apportare molteplici benefici al nostro organismo.
Provenienza: Puglia e Basilicata


Cavolo romanesco

Cavolo romanesco

Cavolfiore detto anche cimoso, è una delle verdure orticole di uso più antico. Sempre in cucina, a seconda della preparazione, oltre alle teste, si utilizzavano anche le foglie più tenere. Di colore verde chiaro, ma brillante, presenta delle cimette di forma davvero particolare e affascinante per la regolarità con cui si ripetono. Il gusto è dolce.
Provenienza: Puglia e Basilicata

Cavolo broccolo

Cavolo broccolo

E' un ortaggio dal sapore caratteristico, se ne mangia parte dello stelo e le infiorescenze non ancora mature. La forma dell’infiorescenza è irregolarmente sferica e globosa, la colorazione varia dal verde chiaro al verde scuro al violetto. I broccoli sono ortaggi ricchi di sali minerali (calcio, ferro, fosforo, potassio), vitamina C, B1 e B2, tiossazolidoni, sostanze che si sono dimostrate particolarmente efficaci nella cura della tiroide.
Provenienza: Puglia e Basilicata

Cavolo verza

Cavolo verza

Il cavolo verza, con le sue foglie tenere e arricciate, è una delle verdure più versatili. Come tutti i cavoli, è dotato di proprietà che lo fanno ritenere molto salutare e protettivo contro il cancro. Il cavolo verza può anche essere consumato crudo, costituendo una gustosissima insalata.

Provenienza: Puglia e Basilicata

Pak Choi

Pak Choi

E' un cavolo cinese caratterizzato da foglie carnose e croccanti, dal sapore delicato e leggermente amarognolo. Alimento molto diffuso sulle tavole asiatiche. Ha foglie simili a quelle delle bietole, ma appartiene al genere Brassica, come il cavolo cappuccio, il cavolo nero, il cavolo verza, i broccoli, il cavolfiore e la cima di rapa. Dal punto di vista nutrizionale il Pak-Choi è una verdura preziosa, ricchissima di sostanze nutritive, in quantità anche doppia rispetto al cavolo bianco.
Provenienza: Puglia e Basilicata

Bietola da coste

Bietola da coste

La bietola da costa è detta anche "bieta" oppure "bida" è un ortaggio della famiglia delle Chenopodiacee dal fusto erbaceo e grandi foglie verdi, lucide, di colore intenso, con sviluppate nervature centrali. Dal sapore molto dolce, se ne mangiano le foglie e la parte del torsolo tenera e carnosa.La bietola da costa è ricca di calcio, potassio, fibre e vitamina A e C. Ha proprietà rimineralizzanti.
Provenienza: Puglia e Basilicata

Caviolfiore viola

Caviolfiore viola

E' un ortaggio della famiglia delle Brassicaceae, dal sapore dolce e delicato. La parte commestibile è l’infiorescenza, detta anche testa o palla, che può assumere una varia colorazione (bianca, gialla, arancione, rosa, viola o verde). Grazie al suo contenuto di sali minerali, fibre, vitamine e sostanze antiossidanti, il cavolfiore è un alimento capace di apportare molteplici benefici al nostro organismo.
Provenienza: Puglia e Basilicata

Cicoria catalogna

Cicoria catalogna

E' una varietà di cicoria tipica dell’ Italia, appartiene alla famiglia delle Composite ed ha un caratteristico sapore amarognolo. Generalmente è consumata previa cottura, ma le foglioline più tenere si possono consumare anche a crudo. Ha foglie verde scuro, frastagliate, di forma allungata e coste bianche.

Provenienza: Puglia e Basilicata

Cicoria puntarella

Cicoria puntarella

E' una variante della cicoria caratterizzata da germogli che si nascondono all'interno del cespo. Se ne mangiano proprio i germogli, solitamente consumati crudi, in insalate o pinzimonio.

Provenienza: Puglia e Basilicata



Cima di rapa

Cima di rapa

Ortaggi tipicamente italiani, appartenenti alla famiglia delle Brassicaceae, si differenziano dalle rape comuni perché sono a ciclo annuale e presentano una radice fittonante che non si ingrossa. Quando è completamente formata, la pianta ha un’altezza variabile da 40 centimetri a un metro. Se ne consumano le foglie più tenere e le infiorescenze.


Provenienza: Puglia e Basilicata

Sedano verde

Sedano verde

Il sedano è una pianta erbacea originaria dell’Europa, per secoli utilizzata come pianta medicinale, oggi è coltivata e consumata in tutto il mondo. Le parti utilizzate sono le coste e le foglie più giovani, ne esistono due tipologie: Sedano bianco: produce piante di grande taglia, le coste di colore bianco/giallo sono grandi, carnose, croccanti, di aroma poco intenso; Sedano verde: produce piante di minore taglia ed ha sapore molto intenso ed aromatico; le coste sono di colore verde intenso. Il Sedano è ricco di sali minerali, oligoelementi, amminoacidi essenziali e vitamine (C, B6 e K).

Provenienza: Puglia e Basilicata

Sedano bianco

Sedano bianco

Il sedano è una pianta erbacea originaria dell’Europa, per secoli utilizzata come pianta medicinale, oggi è coltivata e consumata in tutto il mondo. Le parti utilizzate sono le coste e le foglie più giovani, ne esistono due tipologie: Sedano bianco: produce piante di grande taglia, le coste di colore bianco/giallo sono grandi, carnose, croccanti, di aroma poco intenso; Sedano verde: produce piante di minore taglia ed ha sapore molto intenso ed aromatico; le coste sono di colore verde intenso. Il Sedano è ricco di sali minerali, oligoelementi, amminoacidi essenziali e vitamine (C, B6 e K).

Provenienza: Puglia e Basilicata

Prezzemolo liscio

Prezzemolo liscio

Il Prezzemolo (Petroselinum Hortense) è una pianta biennale ed è coltivato in tutti i Paesi temperati. Si utilizzano le foglie, sono davvero pochi gli aromi che trovano un così largo impiego in cucina. Che si utilizzi per guarnire o insaporire le pietanze, il prezzemolo si sposa armoniosamente con una buona parte degli alimenti, vegetali e animali. Pochi sanno che è un'ottima fonte di miricetina, che è una potentissima sostanza anticancro. Da diversi studi è emerso che questo flavonolo svolge un'azione chemiopreventiva contro i tumori della pelle.
Provenienza: Puglia e Basilicata

Pesche Percoche

Pesche Percoche

La pesca Percoca è un incrocio tra la pesca e l’albicocca.Poichè la polpa è molto consistente, questo tipo di pesca può anche essere utilizzata per la produzione di pesche sciroppate e succhi di frutta.È fonte di sostanze come fibre, vitamine e sali minerali. Ha inoltre un' azione depurativa e favorisce l’attività intestinale. La polpa di questa varietà è solitamente gialla e la buccia è abbastanza resistente.

Provenienza: Puglia e Basilicata

 
 

 

DiStasi